Journal of Seventeenth-Century Music, volume 8 (2002) no. 1
http://www.sscm-jscm.org/v8/no1/kurtzman.html
ISSN: 1089-747X

Jeffrey Kurtzman and Linda Maria Koldau
Trombe, Trombe d'argento, Trombe squarciate, Tromboni, and Pifferi in Venetian Processions and Ceremonies of the Sixteenth and Seventeenth Centuries


Document 36: Giovanni Grevembroch's account of the Doge's silver trumpets.
From Gli abiti de veneziani di quasi ogni età con diligenza raccolti e dipinti nel secolo XVIII, Museo Correr, Gradenigo Dolfin 191, collocamento no. 49 (reprint ed., 4 vols., Venezia, Filippi Editore, 1981), III, item 9.

Gli Comandadori deputati particularmente al serviggio di varij Magistrati, erano sino al numero di cinquanta, ed avevano diversi carichi, tanto entro, quanto fuori della Città.  Il Principe è quello, che gli elegge.

Portano sopra le spalle un Mantello lungo sino a terra di color turchino, ed in Testa una Beretta della forma stessa di quella de Nobili, e Cittadini, ma di color rosso, alla quale sta attaccata una Medaglia dorata, con l'Impronto della Moneta, chiamata il Zecchino.

Quando il Doge, e la Signoria va nelle Funzioni solenni, alcuni di essi sono i primi, che caminano innanzi a tutti gli altri a due, a due, e parte di loro inalzano li otto Stendardi con significanti colori, e con quest'ordine portano le sei Trombe di Argento, furono di peso a 24 Marche, poi ridotte da Nicolò Marcello nel Secolo XV al termine, che sono al presente, e che altre volte erano sostenute dalle spalle di certi Fanciulli.  Prima della Beretta portavano in mano una Verga, alzata la quale, era consumato l'Atto della intimazione, e la publicazione de Bandi.

Return to note 346.